I tespitelli e le gang nelle varie parti del mondo si vestono in modi differenti e hanno culture tutte loro in base al posto. Andiamo quindi a vedere queste differenze tra gang. Ma prima mettete mi piace alla nostra pagina facebook e seguiteci su infinitnow per altre novità e curiosità.

1. Stati Uniti

La maggior parte delle gang negli stati uniti non sono formate da persone di colore che si vestono con dei vestiti più lunghi di loro. In realtà sono presenti in numero minore. Nella maggior parte dei casi troverete i “white trash” cioè i bianchi più poveri della società che organizzano feste del vicinato nei loro camper e si ritrovano a vestirsi come i tipici camionisti o scaricatori di porto che vedete nei film. Gilet o maglietta con maniche assolutamente arrotolate in su e magari con una bella birretta in mano.

2. India

I tapori sono i tipici teppisti da strada che si trovano in india. Adorano mettere un sacco di gel e indossare catene d’oro e sfoggiare a volte i loro denti luccicanti. Beh magari non sempre l’0ro delle catene è vero ma l’importante è che riescano ad attirare l’attenzione delle ragazze a cui fischiano spesso dietro e cercano di rimorchiare con i loro occhiali da sole tamarri. Uno dei loro sogni è diventare una star di hollywood.

3. Spagna

In Spagna troviamo i “cani”, si è il nome di questo gruppo di teppisti presenti solo li. Utilizzano proprio la parola cani per indicare una parte della società che ha subito un degrado totale. Sono per lo più ragazzi che si fanno riconoscere facilmente grazie ai loro piercing e gioielli, infatti sembra abbiano svaligiato una gioielleria. Saprete subito che sono loro se salite su un trasporto pubblico e sentite musica a tutto volume provenire da un ragazzo con occhiali da solo e giacchetta aperta.

4. Scozia

Troviamo queste bande in scozia dove a quanto pare le tute da ginnastica delle medie vanno ancora di moda. Infatti è il loro stile predefinito senza troppi disegni o altro…semplicemente una tuta per lo più di colore blu o nero. Adorano bere birra nei luoghi pubblici e dimostrare la loro forza facendo scherzetti qua e la ai passati o ai più indifesi.

5. Israele

In israele abbiamo gli Arsim un gruppo di teppisti che però è molto religioso e legato al proprio paese. Si vestono principalmente con magliette cappelli e maglie del posto in cui si trovano sul momento e specialmente del loro paese. Per il resto sono come tutti gli altri teppisti, provocano, fanno risse ci provano le tipe e tanto altro.

6. Sud Africa

I Die Antwoord sono un gruppo rap alternativo e di musica elettronica che hanno portato la cultura degli Zef nel mondo. Gli zef sono un movimento presente in sud africa. Moltissimi anni fa erano semplicemente dei ragazzetti di quartiere che andavano in giro con la ford del papà ora sono degradati sempre di più.

7. Russia

I gopnik sono una particolare subcultura in russia che adorano vestirsi,  a quanto pare, come i vecchietti del quartiere. Con cappelli anni 90 giubbini semplici e jeans larghi dimostrano il loro dominio nei quartieri portando una birra classica in mano e anche una bella sigaretta nel caso non fossero abbastanza intimidatori.

8. Francia

In Francia abbiamo i Racaille, credo si dica cosi, che sono un la gang della lacoste. Adorano vestire con questa marca. Pantaloni della tuta della lacoste o jeans larghi, magliette e scarpe lacoste. Sono i tipici teppisti delle metro sotteranee che ascoltano musica con il cellulare e non si fanno problemi a rubare borse e provocare i nerd. Le borse possono anche essere di marche diverse dalla lacoste.

9. Inghilterra

I teppisti dell’inghilterra sono chiamati Chavs e sono i tipici rapper bianchi cattivi. Testa completamente rasata, collane lunghe chilometri occhiali da sole di plastica camminata a testa alta con il mento che cerca di raggiugere il cielo e tanti drink in mano anche di giorno in luoghi pubblici.

10. Giappone

Eccoci invece agli yankii giapponesi. Sono una subcultura che principalmente tende a imitare gli occidentali in quanto a vestiti e comportamenti. Spesso potete vederli negli anime dove bullizzano sempre il protagonista di turno che poi sviluppa poteri disumani. Ma comunque sia sono diversi dagli yakuza che ovviamente sono a un livello completamente diverso. Si vestono con giacche scolastiche camicie e tanta passione per le risse. Ci sono anche le ragazze yankii che indossano lunghe gonne e oppure giacconi da rapper.

Con questo concludiamo, lasciate mi piace alla nostra pagina facebook e seguiteci su instagram per altre curiosità. Alla prossima gente!

Rispondi