Vi siete mai chiesti come facciano alcuni ristoranti a cucinare cosi bene nonostante il lasso di tempo limitato? io si e per questo ho guardato un paio di articoli interessanti da cui ho imparato molti trucchetti di cucina che però non potrò usare visto che non so cucinare. Magari voi si, quindi andiamo a vederli.

1.

Se siete in un momento delicato tipo un compleanno o un matrimonio o una festa di quartiere dove volete far colpo sui vicini che odiate come pochi, allora non vorrete commettere figuracce nel tagliare la torta. Un piccolo trucchetto per non lasciare troppi residui di torta sul coltello e tagliare in modo liscio e pulito è quello di bagnarlo con l’acqua calda, il coltello intendo non la torta eh. Provate la prossima volta. Tenetelo li per un minuto circa in modo che sia abbastanza caldo.

2.

Ehi altro piccolo trucchetto utile sempre con i coltelli, vi cadono sempre dalle mani? beh fate come fanno nei ristoranti quando ci sono dei principianti in prova, mettete degli elastici nei manici dei coltelli da dare agli stagisti. In questo modo difficilmente scivolerà per il sudore dalle mani. Bhe non è infallibile al cento per cento però funziona.

3.

Per capire facilmente se i limoni sono aspri allora c’è un metodo semplice e veloce che magari non tutti conoscono. Basta vedere se è sottile o meno. Se il limone ha una circonferenza molto sottile allora è molto aspro, viceversa vuol dire che non lo è.

4.

Se siete mangiatori incalliti di salsicce di ogni genere, sia costosi che non come noi ,allora sicuramente avrete avuto problemini a riscaldarli e cucinarli molto spesso. Ma oggi scoprirete un segreto sconvolgente. Basta fare dei piccoli tagli e dopo friggerli. Provare per credere.

5.

Per fare una pistola spruzza limonata fatta in casa basta veramente poco. Prendete una semplice bocchetta da spray di cui non so bene il nome in realtà quindi lo chiamo bocchetta. Dopodichè ficcatelo dentro il limone ed è fatta. Nel caso serva, accorciate il tubicino. Ah e ricordatevi di spremerlo prima.

6.

Ci sono vari modi per capire se un uovo è fresco o meno. Il primo metodo è la prova del bicchiere d’acqua. Se galleggia allora è scaduto, se sta a metà del bicchiere non è fresco come una volta se invece affonda e rimane sotto allora è perfettamente fresco.

7.

Per non rovinare una torta o farla ammuffire o altro basterà attacchiate delle fette di pane nella zona della torta che avete tagliato usando degli stuzzicadenti. Sinceramente non l’ho mai provata questa quindi se qualcuno mi dicesse gentilmente se funziona o meno sarei contento. Sapete adoro le torte specialmente fatte in casa.

8.

Per tenere al fresco il vostro preziosissimo prezzemolo vi basterà avvolgerlo nella carta stagnola. Tnetelo cosi finchè non dovete usarlo cosi si conserverà meglio e non verrà sprecato. Bell’idea eh?

9.

Cosa succede appena comprate la pizza dal supermercato? oltre al fatto che fa abbastanza schifo se non si comprano quelli ad un prezzo abbastanza alto, la pizza risulta praticamente congelata e ci vuole molto molto di più a riscaldarla in forno. Per questo prendete uno spray e nella bottiglietta metteteci l’acqua. Spruzzate l’acqua sulla pizza cosi sarà un pò più scongelata e impiegherete meno a riscaldarla.

10.

Finiamo con qualcosina di utile per voi che non adorate sporcarvi le dita con il latte quando mangiate i biscotti. L’idea non è di uno chef o chissà quale cuoco, è di un semplice uomo che un giorno ha preso una forchetta e ci ha attaccato un biscotto ad essa. Dopodichè con molta disinvoltura ha bagnato il suo biscotto con la forchetta. Cosi facendo non si è sporcato minimamente. Provate!

Con questo concludiamo, lasciate mi piace alla nostra pagina facebook e iscrivetevi al canale per altri trucchetti. Alla prossima gente!

 

Rispondi